mercoledì 4 luglio 2007

Davvero

Ieri sera al TG5 c'è stato l'addio di Carlo Rossella alla direzione del telegiornale principale di casa Mediaset. Al suo posto subentra Clemente J. Mimun (già vice di Mentana al momento della fondazione del TG5, passato poi a dirigere il TG2 ed il TG1).
Il direttore uscente naturalmente si è riservato qualche minuto per ringraziare la redazione, i tecnici e l'editore. L'apice è stato toccato quando si è trattato di ringraziare quest'ultimo: - [...] un editore davvero... - attimi di panico - davvero... - Rossella abbassa gli occhi nervosamente sul foglio - ...liberale! - e, per lui, è quasi una liberazione.

Commento caustico di mia moglie: "Si vede che per raccontare balle deve leggerle."

5 commenti:

  1. Editore liberale o no, Rossella i soldi li ha presi senza farsi tanti scrupoli. Quindi inutile che ora tentenni, visto che nel piatto ci ha mangiato con comodo.
    :-)

    RispondiElimina
  2. beh.. ora il nuovo lecché sarà pure meglio di quello precedente....

    cmq complimenti a tua moglie!! davvero

    RispondiElimina
  3. fortuna che clemente prende le cose sul serio, e quando faceva il direttore del tg1 era veramente imparziale.

    [sì lo so che fa pisciare addosso dalle risate, ma pensa che non lo dico mica io: è quello che hanno ripetuto per anni.
    adesso fa meno ridere, no? ^_-]

    RispondiElimina

I commenti al momento non sono moderati: fanne buon uso!